Archivio Storico di Baldissero Torinese

“Il sito è dedicato alla valorizzazione del territorio di Baldissero torinese e alla sua storia raccontata a partire dalle fonti.”

Il comune di Baldissero ha una storia antica e un archivio storico ricco di documenti che la testimoniano. L’archivio è stato riordinato informaticamente nel 2012 e per questo oggi è stato possibile rileggere quell’inventario, scegliere alcuni temi e approfondirli, ma soprattutto riversarlo su un software di nuova generazione (Memora di Regione Piemonte) e metterlo on line a disposizione di tutti.
Questo sito dunque permette la consultazione dell’archivio, ma consente anche di farsi guidare nella lettura di alcune proposte selezionate per il lettore proprio da quell’inventario e, magari, spronarlo ad individuarne tante altre, che sono ancora da scoprire. Buona lettura!


La struttura del sito è la seguente:
la prima pagina è dedicata alla Storia e riporta alcuni cenni storici sul paese,
la seconda è riservata all’Archivio Storico e, dopo un’introduzione storico-metodologica, il pulsante ARCHIVIO permette l’accesso all’inventario on line che è strutturato gerarchicamente. A ogni livello cliccando sul simbolo + si arriva al livello sottostante (da Archivio a Serie a Categoria…fino a giungere all’ultimo livello, costituito dall’unità archivistica, ovvero il singolo fascicolo o volume o registro).


L’unità archivistica è descritta in una scheda che riporta: il numero definitivo (utile per il reperimento del documento), il titolo, la descrizione del contenuto, gli estremi cronologici; nel caso in cui l’unità archivistica sia stata digitalizzata si vedrà anche l’icona della macchina fotografica e con un clic su di essa si potrà leggere il documento ingrandito.


Le pagine a seguire sono dedicate a Percorsi tematici realizzati, come detto, per incuriosire il lettore su fatti particolari del territorio aiutandolo ad approfondire la conoscenza dei documenti che troppo spesso restano sconosciuti alla maggior parte delle persone perché un archivio comunale non è quasi mai un luogo di facile consultazione.

I primi percorsi realizzati mettono in evidenza carte di diversi periodi storici, raccolte per argomenti e digitalizzate. Per ogni percorso si troverà una narrazione intercalata dal documento da leggere, in tutto per ora sono i seguenti dieci:

  1. Alberghi, illusionisti e giochi proibiti (1877-1935)
  2. Le Visite della Tempesta nel 1733, 1741, 1759
  3. Il Freisa: un vino eccellente (1951-54)
  4. Le carte intestate: testimonianze di realtà commerciali (fine ‘800 – prima metà ‘900)
  5. I ragazzi morti nelle guerre
  6. La scuola elementare dal 1880 al 1950
  7. L’archivio della Società Filarmonica
  8. Dai parti nel 1929 fino alla legge sull’aborto del 1971: miglioramenti della condizione femminile
  9. Fanciulli poveri e ragazzi orfani negli anni Trenta del Novecento
  10. I coscritti